Partecipazione asta giudiziaria. Modello gratuito domanda asta

Come evitare le aste immobiliari

partecipazione all'asta Modello gratuito domanda asta

In questo articolo è spiegata come si effettua la partecipazione all’asta giudiziaria mettendo a disposizione un Modello gratuito di domanda asta giudiziaria. In questo modo, le persone interessate all’acquisto di un immobile pignorato hanno la possibilità di conoscere tutte le regole per partecipare alla gara senza incorrere in errori.

Il modello gratuito di domanda: partecipazione asta senza incanto è disponibile sul nostro sito, nell’area download.

Ma quali sono le regolare da seguire? Ecco una linea guida per partecipare ad un’asta giudiziaria immobiliare senza incorrere in errori.

In primo luogo è necessario chiarire che tutti possono partecipare all’acquisto di immobili sottoposti a pignoramento o fallimento. E’ escluso solo il debitore esecutato ex art. 579 c.p.c. o i falliti.

Il divieto di partecipazione riguardante il debitore vale anche nell’ipotesi di interposizione di persona. Si intende cioè l’ipotesi che un terzo, in accordo con il debitore, formuli una offerta nel tentativo di aggiudicarsi l’immobile per poi “restituirlo” all’originario debitore in funzione di un patto sottostante.

L’interessato può partecipare direttamente formulando la domanda di partecipazione all’asta corredata dell’offerta, o può farsi sostituire da un rappresentante. In questo ultimo caso occorre, anche per la sola presentazione della domanda, il rilascio di una procura speciale dal notaio.

E’ ipotizzabile anche il caso in cui la persona interessata all’asta non voglia rendere pubblico il suo nome. In questo caso il procuratore formula una offerta per persona da nominare. L’offerente ha l’onere di nominare il vero acquirente entro 3 giorni dopo l’aggiudicazione avvenuta. In caso contrario Egli si assumerà tutti i rischi e le conseguenze dirette dell’acquisto, come se fosse proprio.

  • PER PARTECIPARE E PRESENTARE LA DOMANDA

E’ determinante per partecipare all’asta giudiziaria e formulare in maniera corretta la domanda, il dover leggere ed analizzare attentamente il contenuto dell’ordinanza di vendita e dell’avviso di vendita preparato dal delegato alla vendita.

Sia il provvedimento del giudice, che l’avviso scritto dal professionista delegato, recano le seguenti informazioni:

  • Le modalità della vendita,
  • le caratteristiche con descrizione del cespite o dei cespiti immobiliari

In particolare nei predetti atti sono specificate le seguenti informazioni:

  1. la descrizione dei beni in uno o più lotti;
  2. il prezzo base dell’incanto;
  3. il giorno e l’ora dell’incanto;
  4. il valore della cauzione e la modalità di sua presentazione ;
  5. la misura minima dell’aumento delle offerte;
  6. il termine non superiore a 120 giorni dall’aggiudicazione, entro il quale il prezzo deve essere depositato e le modalità di deposito (art. 581 c.p.c.).

La parte o il suo procuratore deposita domanda di partecipazione senza incanto nella segreteria del Delegato o Curatore, entro il termine previsto dai documenti sopra citati.

  • COME REDIGERE LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ASTA.

La parte deve presentare la domanda in busta chiusa, senza che emerga all’esterno il nome dell’offerente (art. 571 c.p.c.). In ogni caso viene identificato colui il quale materialmente consegna la domanda.

La richiesta di partecipazione all’asta deve rispettare tutti i crismi previsti per la legge e nell’avviso di vendita.

La domanda va presentata su carta uso bollo ed inserita nella busta chiusa in formato anonimo, unitamente alla cauzione. Per assolvere questo onere è necessario normalmente un assegno circolare a garanzia dell’offerta.

domanda va allegato l’assegno Gli assegni sono inseriti all’interno di essa unitamente all’offerta descritta su foglio in carta da bollo.

L’offerta, per quanto detto prima, presenta un contenuto molto formale e, quindi, è sempre raccomandato affidarsi ad un professionista esperto come i nostri legali.

***

Per assistenza da parte dei nostri avvocati o per chiarimenti contattaci.

Nell’area Download troverai il modello di domanda per asta giudiziaria. Visita la sezione Download.


info@cplegal.eu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: